News

ITMA 2015: le aziende taiwanesi del settore meccano tessile si incontrano a “Dress the Future”

Tecnologia, sostenibilità e innovazione sono i temi affrontati durante la conferenza stampa internazionale Dress the Future organizzata dalla Camera di Commercio estero di Taiwan (TAITRA) nell’ambito di ITMA 2015.

IMG_9334Sì parlato di tecnologia, sì, ma anche di sostenibilità e innovazione a “Dress the Future“, conferenza stampa internazionale sull’industria meccano tessile taiwanese organizzata dalla Camera di Commercio estero di Taiwan (TAITRA) nell’ambito di ITMA 2015.

Durante l’evento, le aziende taiwanesi più importanti del settore dei macchinari per il tessile hanno avuto l’occasione di mostrare all’Italia (4° mercato di sbocco per l’export dei macchinari per il tessile taiwanese) i loro prodotti di punta.

Sul palco sono saliti i rappresentanti di cinque grandi realtà d’eccellenza: PaiLung (l’azienda leder sul mercato con una quota di 12%, esportatrice in 72 paesi al mondo), Jen Haur (produttrice di macchinari capaci di lavorare 24 ore su 24, ottenendo un output del tessuto con il minor rapporto tra produzione e difetti dei materiali prodotti), CCI Tech (una delle più giovani aziende con la più alta quantità di cluster per lo sviluppo del prodotto), AK Dyeing Machine e ACME (entrambe aziende con un forte commitment verso lo sviluppo di tecnologie ecosostenibili e le riduzione degli sprechi d’acqua).

Negli ultimi anni, le aziende del settore meccanico tessile di Taiwan si sono posizionate come key players sul mercato internazionale, facendo sì che il paese si posizionasse all’ottavo posto in termini di innovazione nella classifica stilata nel ‘Rapporto sulla competitività globale’ del World Economic Forum 2013-2014.

Negli ultimi 50 anni, Taiwan è diventato uno dei paesi più tecnologici del mondo, quello con il più alto livello di incubatori per lo sviluppo tecnologico al mondo, anche grazie alla crescita delle aziende del settore meccanico tessile, che hanno contribuito al considerevole aumento delle esportazioni del 2,9% dell’ultimo anno. L’Italia è uno dei maggiori mercato di riferimento in Europa, ed è caratterizzato da un trend positivo per l’export che continua negli anni con una crescita del +3.19% dal 2014 al 2015.

IMG_9533

Leggi anche...

Loading Facebook Comments ...

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*