News

Apple: iMac, Macbook Air o Macbook Pro? Vi aiutiamo a scegliere

Avete deciso di acquistare il vostro computer alla Apple ma siete indecisi tra iMac, Macbook Air e Macbook Pro? Qualche consiglio per fare la scelta giusta.

appleIl mondo della Apple, la nota casa di Cupertino, non è fatto solo di ultramoderni smartphone, ma si è fatta conoscere, soprattutto agli esordi, grazie ai personal computer. Lo sviluppo di tecnologie hardware sempre più performanti si è affiancato alla cura del software che per Apple è sempre stato un punto di forza da applicare a qualsiasi dispositivo.
Scegliere un Apple oggi significa avere uno dei prodotti top di gamma in qualsiasi categoria, visto che la “mela morsa” pare non dedicare attenzioni a prodotti, per così dire, di fascia media. Nonostante ciò, è possibile effettuare una selezione tra i prodotti sulla base delle proprie esigenze di utilizzo, vediamo allora qual è l’offerta iMAc e MacBook e quali sono le loro caratteristiche.

Apple iMac

Sono i desktop All-in-One. Stupendi da vedere a da utilizzare puntano sullo schermo retina disponibile in versione da 21,5 o da 27″, dietro il quale non si nascondono cavi, considerato la dotazione wireless di mouse e tastiera. Sono computer destinati ad un utenza professionale medio-alta. Per questo motivo vengono spinti da processori i7 quad-core fino a 3,5Ghz e con hard disk di anche 3Tb che girano a 7200/min. Sono equipaggiati di processori grafici Intel o Nvidia, tutti componenti che si relazionano perfettamente con il sistema operativo e i numerosi software preinstallati. Anche qui le personalizzazioni sono davvero tante e i prezzi partono rispettivamente da 1.329€ fino a 2.429€ per il 21,5″ e da 1.849€ fino a 3.978€ per il modello da 27″.

Apple mette a disposizione degli utenti che non abbiano necessità di un monitor anche dei mini-case. Si tratta di Mac-mini, Mac Pro quad core e sei core. Gli ultimi due sono pensati per un’utenza altamente professionale, che ne giustifica il prezzo. Mac-mini è la soluzione per chi dispone già di periferiche di alto livello e vuole provare l’esperienza Mac. Tutti prezzi indicati sono quelli di listino Apple. Sono però tanti i siti che offrono quotidianamente iMac o MacBook in offerta con cui è possibile risparmiare qualcosa sui prezzi standard che si trovano nello store Apple online o nei negozi “fisici”, guardate per esempio a quanto potete trovare gli iMac su Marco Polo shop!

Apple MacBook Air

Le versioni Air sono studiate proprio per favorire la maneggevolezza a discapito della scheda tecnica, che comunque resta ottima. Apple li propone in due varianti, una da 11 e una da 13 pollici. Il punto di forza è la loro trasportabilità, che si abbina ad una batteria che consente prestazioni longeve: 9 ore per la versione da 11″ e fino a 12 per la versione da 13″. Per ottenere tali risultati Apple ha sacrificato il ben noto display retina, sostituito da un comune led. Si dice che il MacBookAir sia stato progettato per essere tenuto con una mano; il più piccolo misura infatti 30cm x 1,7cm per un peso di 1,08kg, il più grande misura 32,5cm x 1,7cm per un peso di 1,35kg. I processori utilizzati sono gli Intel i5 e i7 e la scheda grafica è la Intel HD Graphics 5000. Sono i computer Apple più adatti per chi trascorre molte ore davanti allo schermo ma non può usufruire della corrente elettrica. Nonostante il ridotto consumo energetico mantengono un’ottima reattività, che è possibile migliorare personalizzando il dispositivo con l’aggiunta di Ram, la memoria flash o il processore. Per MacBook Air 11″ si parte da un prezzo base di 929€ fino ad arrivare a 1.779€; invece MacBook Air 13″ parte da 1.029€ ed arriva a 1.879€ con il top delle personalizzazioni.

Apple MacBook Pro

La linea Pro mette a disposizione la massima potenza che rendono questi portatili adatti sia ad un uso domestico performante che all’utente professionale. Non a caso restano i computer più impiegati nella grafica, nella musica e nella cosiddetta post-produzione audio, foto e video. Sono tre le versioni: una da 13″ con display Led, una con display Retina e una versione da 15″ sempre con display Retina. Montano processori Intel Core di quarta generazione (i5 e i7) affiancati da schede grafiche Nvidia (ma solo per la versione da 15″, altrimenti resta la Intel Graphics). Il disco rigido (tranne che per la versione a Led) è sostituito da unità flash di dimensioni fino ad 1TB. Si tratta di computer dalle prestazioni altissime. Particolarmente indicate per l’utilizzo professionale le versioni con display retina. I prezzi partono rispettivamente per le tre versioni da 1.229€, 1.329€ e 2.029€. Con le personalizzazioni si può arrivare a superare i 3.000€.

Giacomo Rossini

Leggi anche...

Loading Facebook Comments ...

Scrivi un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.

*